Switch to english version:  

Xtar Moon RC2



Ho ricevuto la Xtar MOON RC2 da GearBest per la recensione.

Le specifiche della casa XTAR per la Moon RC2

07bb47c5e2d1

 

La RC2 arriva in una scatola di cartone, che non mostro perché è stata distrutta dai corrieri.

La RC2 è disponibile nei colori blu e nero. Il mio esemplare è nero

DSCN1042 Zps056wbae7

 

F7fc0932c7f1

 

 

DSCN1037 Zpshjf5bbo8

 

Non è una torcia piccola, e si riesce a tenere bene a impugnarla grazie alle forme curve. DSCN1044 Zpsztrwayf6

 

Lo switch in cima è coperto da plastica traslucida e sporge leggermente. DSCN1040 Zpsh6dynzdl

 

Su un lato c’è una porta micro USB per ricaricare la batteria della RC2. La porta è munita di un copriporta in gomma che assicura l’impermeabilità IPX6. Il gommino che copre la porta entra con una certa difficoltà perché è davvero “giusto” come dimensioni, e mi servono più tentativi per infilarlo del tutto in sede. DSCN1050 Zpstxhvooso

 

Sul retro c’è una larga clip che ha un profile a S e delle tacche per aumentare il grip. DSCN1047 Zpsqhitogzd

DSCN1048 Zps399q9pyo

 

Lo spessore della plastic e della molla metallica. La clip si opera facilmente anche con una mano.

DSCN1046 Zpsbxxkhnux

 

UI

Premere lo switch una volta per accendere la RC2 al livello medio.

Ogni successive click scorrera I livelli: basso, alto, medio, moon, OFF.

Un lungo click attiva lo strobo (anche quando la RC2 è spenta).

Sotto la plastic che copre lo switch c’è un led che funziona sia come indicatore di carica (verde: >45 minuti, rosso<45 minuti, rosso lampeggiante <15 minuti) e di ricarica (rosso: in carica, verde: carica completata).

La MOON RC2 può essere usata a tutti i livelli mentre è in carica.

 

Beamshots

1 metro dal muro 8 Zpsdd8dbml5

60 Zps2eawovjs

Puntata verso terra inclinata di circa 45° (la RC2 è giusto sopra il margine superiore dell’immagine). Lo spot che si vede è il riflesso sulle piastrelle.

8 Zpsv5wkinqu

30 Zpsuappda8j

 

Il fascio è senza artefatti e molto ampio. Può essere usata attaccata alla cintura o a un indumento per illuminare il proprio cammino.

 

Runtime

20RC2 Zpsdyfpmxwi

 

 

 

Mie considerazioni

La torcia è ben costruita e facile da usare.

La tinta è eccellente: ho letto la scheda tecnica della RC2 solo dopo che mi è arrivata, e temevo avesse una tinta fredda. Non solo la tinta è di un neutro molto piacevole (leggermente sul warm, che mi piace), ma secondo XTAR ha anche un buon CRI (Samsung 5630 80 CRI).

La UI è ok, sebbene mi piacerebbe poter spegnere la RC2 senza passare per tutti I livelli.

Bene la ricarica integrata con lo standard micro USB.

La clip permette diversi tipi di aggancio, e si può rendere ancora più versatile attaccandola a un lanyard (usando il foro sulla clip) o un magnete (incollato o attaccato al lanyard).

Dopo 15 minuti dalla consegna della RC2, la cinghia di una delle tapparelle di casa si è rotta e ho utilizzato la RC2 per far luce nel cassone. La RC2 ha svolto egregiamente il compito.

 

Come si comporta rispettoa una frontale? La RC2 può essere sostituita da una torcia frontale di qualità con un fascio simile (principalmente la H602, e altre frontali flood), e output maggiore. Comunque la RC2 è più economica di una frontale, è più versatile di molte alter torce ed è semplice da usare (Può essere data come regalo a un non torciaro), ed è ricaricabile e ha una batteria integrata (18650 2200mAh).

La RC2 ha un ottimo runtime e la si può dimenticare nella scatola dei ferri, o tenerla in un luogo buio dove c’è bisogno di luce di cortesia (come ha suggerito mio padre: “mettila nell’armadio che tua madre si lamenta sempre del buio”). A 120 lumen può illuminare una stanza media senza problemi, e può essere utilizzata come luce di cortesia in caso di blackout.

Il lungo runtime potrebbe essere ulteriormente aumentato da XTAR adottando una 18650 ad alta capacità (da 2200mAh a 3500mAh).

Mi piacerebbe che la RC2 potesse essere capace di “vero” tailstanding: può stare in piedi poggiando sul pulsante e solo su una superficie piana.

 

Grazie a: AntoLed per avermi prestato la fotocamera e il luxmetro, P.P. per la doppia morsa e Zampa per il treppiede.