Switch to english version:  

Klarus FH10


 Budda    19 Apr 2017

Ho ricevuto la Klarus FH10 per la recensione da BangGood.com

Nel caso vogliate acquistarla, ecco il link per l’acquisto, e il coupon con cui risparmiare il 20%: KLSPRO

 

La FH10 è una torcia 1x18650 con lente asferica relativamente compatta. La lente asferica concentra il fascio che proviene da 3 diversi LED all’interno della testa della torcia: un XP-L Hi cool white, un XP-E2 rosso e un Osram LT CP7P verde. La torcia viene fornita con una batteria 18650 Klarus da 2600mAh.

 

La FH10 arriva in questa confezione, con una finestra trasparente che permette di vedere la testa della torcia.

Klarus FH10 01 Zpswuwelbdu

Klarus FH10 02 Zpsr4a2ylrr

Klarus FH10 03 Zpsi90rwam9

Klarus FH10 04 Zpsckalvcr5

 

La torcia arriva smontata, con la testa da un lato

Klarus FH10 05 Zpszjwukmr3

Klarus FH10 06 Zpsxms0jlil

 

E dall’altro il fodero contenente il corpo torcia e la batteria Klarus 18650 da 2600mAh.

Klarus FH10 07 Zpstk6hccey

 

o-rings, lacciolo, manuale.

Klarus FH10 08 Zpsk1gxk5ox

 

Avvitata la testa sul corpo, ecco l’aspetto della FH10: un corpo lineare con una grossa testa.

Klarus FH10 09 Zps1fmiylip

Klarus FH10 10 Zpsehzw33ro

Klarus FH10 20 Zpslbtyjdul

 

Il tailcap ha 2 switch meccanici separati Klarus FH10 11 Zps2kdxlclm

Klarus FH10 12 Zpsmvizrjnw

 

I filetti al tailcap sono anodizzati (lockout fisico è possibile) e ingrassati. L’anello per il cigar grip non è filettato e balla leggermente.

Klarus FH10 30 Zpsr9qkz4kd

 

I filetti in testa sono anodizzati, trapezoidali e ingrassati.

Klarus FH10 31 Zpsy00utonc

 

Il punto di contatto al polo positive è una molla, per cui celle flat top e button top funzionano indifferentemente.

Klarus FH10 32 Zpssr8meu7s

 

La testa con il bezel dentellato e la grossa lente

Klarus FH10 14 Zpsqxbjubjd

Klarus FH10 29 Zpsd7hhb9yh

 

Come avrete notato, c’è questo strano pulsante

Klarus FH10 18 Zpsnzbxgb93

 

Questo pulsante è un cilindro che si muove da un lato all’altro della testa, e può essere premuto da entrambe le parti. Il foro che lo ospita si trova sotto le alette dissipanti. Klarus FH10 26 Zps1tcbhilo

 

Questo pulsante permette di scegliere quale led viene acceso

Eccolo qui da un lato

Klarus FH10 16 Zpsdgemncrz

 

Adesso è leggermente premuto verso il centro

Klarus FH10 17 Zpsagh4xuiv

 

qui è in posizione centrale

Klarus FH10 15 Zpsgztm80v3

 

a parte per le alette dissipanti sulla testa, c’è della zigrinatura sul corpo della torcia che comunque rimane abbastanza liscia. Klarus FH10 25 Zpsvil266v0

Klarus FH10 19 Zpshje3xez6

 

Ecco I 3 colori

Klarus FH10 23 Zpsvygpfexc

Klarus FH10 24 Zpsrs2twxky

Klarus FH10 22 Zpsbjtveljc

 

 

UI

-          Per accendere la torcia premete il pulsante centrale del tailcap. La torcia si accende al livello alto, senza memoria.

-          Quando la torcia è accesa, premete il pulsante laterale del tailcap per ciclare I livelli (alto – medio – basso, in loop).

-          Se si preme il pulsante laterale al tailcap si attiva lo strobo.

La UI è identica per tutti e 3 I diversi led. Per scegliere quale Led viene alimentato, bisogna agire sul pulsante presente in testa alla torcia. Se la torcia è accesa al livello basso, e si cambia il led alimentato, il led che va ad accendersi conserverà l’impostazione livello basso.

 

Il pulsante in testa funziona come un cilindro che viaggia da un lato all’altro della testa:

-          Quando il pulsante è in posizione centrale, circa a metà della sua escursione, si alimenta l’XP-L Hi,

-          Quando è da un lato si alimenta il led rosso,

-          Quando è dall’altro si alimenta il led verde.

 

E’ chiaramente spiegato da Klarus in questa GIF: 20151207104947876 Zpsxeebpft3

 

Per muovere il cilindro non serve molta forza, e la posizione riservata per ogni led non è nanoscopica: ci sono diversi mm di gioco per cui è facile passare da un led all’altro.

Sul mio esemplare, se il cilindro viene spinto completamente verso il “lato rosso”, qualcosa probabilmente non fa contatto e il led rosso non si accende.

 

 Una volta selezionato il led da alimentare, bisogna regolare l’escursione della lente per focalizzare il fascio. Il movimento della lente è ottenuto dalla rotazione del bezel in testa.

 

Qui alla sua massima escursione

Klarus FH10 27 Zpsl1jj2mmp

 

Qui completamente avvitato

Klarus FH10 28 Zpsmtydfmsk

 

 

Beamshots

Prima dei beamshot, spendo qualche parola riguardo lenti asferiche:

  • le lenti asferiche funzionano bene nella focalizzazione dell’output, concentrandolo in un fascio ristretto. Quando la focalizzazione è massima, lo spot assume la forma del DIE del led, praticamente senza alcuno spill. Maggiore la dimensione della lente e minore la dimensione del DIE del led, maggiore è il livello di concentrazione del fascio.
  • La regolazione del fascio avviene con movimenti fini e precisi (non è come nelle torce zoom, dove basta allontanare la lente per ottenere la massima focalizzazione), e non permettono di spalmare l’output in un ampio spill, altra caratteristica delle lenti “zoom”.
  • Certo, si può spostare la lente asferica per ottenere un fascio più ampio rispetto al DIE proiettato, ma quello che si otterrà sarà un grosso spot, con qualche porzione di spill.

 

Quindi, le lenti asferiche sono utilizzate per ottenere il massimo tiro, ma non un producono un fascio da tiro ordinario, poiché sono praticamente prive di spill.

Questo tipo di fascio da tiro è specializzato, e il suo vantaggio principale è che permette un maggior “tiro per l’occhio”.

Su questo punto tornerò dopo, prima vediamo un paio di beamshot.

 

Beamshots: 100 metri all’albero.

Ho dovuto zommare con la macchina fotografica perché altrimenti non sarei riuscito a ottenere un focus decente.

All’occhio riuscivo a vedere ancora tutti i dettagli dei DIE

 

XP-L Hi

202 Zps99kmdozp

 

XP-L Hi, orientate leggermente verso il basso

201 Zpsbbudjeah

 

Ora, 100 metri di tiro sono una distanza che molte torce possono coprire, ma, più spill una torcia ha, più luce verrà riflessa a distanze ravvicinate-medie, causando il restringimento della pupilla e permettendo a meno luce di raggiungere l’occhio.

Questo rende l’occhio meno in grado di percepire la piccola percentuale di luce che viene riflessa dallo spazio illuminato dallo spot. Potete immaginare quanto rilevante sia questo effetto quando si usa una torcia nella nebbia, o con alta umidità. Meno spill e più stretto è il fascio, meno si avrà l’effetto “abbagliante”, e si aiuta l’occhio a vedere gli oggetti nella distanza.

Dato che gli scatti sono zommati, non mostrano i “barlumi” di spill che appaiono qui e là nel campo. Non sono fastidiosi o particolarmente luminosi.

 

Verde

204 Zpsgjepoufo

 

Rosso

203 Zpsqrqfhmks

 

Un paio di cose:

  • La ragione per cui non vedete l’immagine dettagliata del DIE proiettato sull’albero, è perché durante gli scatti ho tenuto la torcia in mano, e a 100 metri ogni minima oscillazione della torcia in mia mano viene amplificata.
  • Quando si cambia da un led all’altro, dato che sono otticamente differenti (differente dimensione del DIE, differenti cupole….), bisogna rifocalizzare il fascio muovendo la lente. L’aggiustamento richiesto quando si passa dal led rosso all’XP-L Hi (e viceversa) è minimo, mentre per dal verde a uno degli altri due (e viceversa) richiede una distanza maggiore.

 

 

 

Test della Batteria

Ecco il risultato della scarica a 2A della batteria Klarus 18650 da 2600mAh che viene fornita a corredo della torcia.

Kalrus 18650 2600 Review Zps6xbsjrz7

 

 

 

Output e runtime

Normalmente non misuro l’intensità degli output colorati perché: a) solitamente sono bassi, b) la lunghezza d’onda del colore non rientra nella curva di calibrazione del mio luxmetro.

Con la FH10 ho testato tutti i livelli e i colori. I valori misurati per il colore verde sono risultati assolutamente inattendibili, probabilmente per via della curva di calibrazione.

Quello che posso dire è che l’output verde è all’occhio molto molto più luminoso del rosso (basta guardare il beamshot), e che le specifiche del led verde (160, 65 e 5 lumen) sono probabilmente corrette.

 

Klarus FH10 Output Zpstlwqayz8

 

Klarus FH10 Runtime1 Zpskeeqsg1i

 

Klarus FH10 Runtime2 Zps9isnur0v

 

Klarus FH10 Runtime3 Zps7ctd4ds5

 

 

 

Conclusioni

La torcia è ben costruita e rifinita.

Ho un po’ di familiarità con le torce aventi lenti asferiche, e la FH10 è la torcia con lente asferica più piccola che ho maneggiato fino ad oggi.

La lente asferica permette alla FH10 di ottenere un buon tiro mantenendo dimensioni compatte. Per quanto riguarda l’aspetto più “asferico” della questione, la torcia non eccelle nella focalizzazione (sia perché la lente è relativamente piccolo, e perché la soluzione utilizzata per la differente alimentazione die led probabilmente mette dei limiti per quanto riguarda corrente e dissipazione termica).

Non mi dispiace che la Klarus sia lunga per essere una torcia del segmento 1x18650: la lunghezza extra migliora il bilanciamento della pesante testa.

Quello che è davvero ben fatto ed interessante sulla torcia, è la UI tattica (diretto accesso al massimo e allo strobo) e il peculiare meccanismo di cambio del led, che è semplice, intuitivo ed efficacie.

Klarus ha utilizzato per tutte e 3 le tinte dei led aventi DIE piccoli per facilitare la loro focalizzazione, garantendo buon tiro su tutti e 3 i colori.

Il fodero è ben fatto ed è MOLLE compatibile, ma se si utilizza l’anello per il cigar grip, servirà più forza per rimuovere la torcia.

 

Concludendo, la FH10 è adatta per qualcuno che è alla ricerca di una torcia da tiro compatta con più tinte di colore, oppure una torcia con destinazione tattica che possa essere montata su un fucile (dati gli accessori acquistabili separatamente: slitta e remoto), senza paura del rinculo (sia perché la batteria è alloggiata tra due molle, sia perché il sistema di focalizzazione è a vite e non a pressione).

 

Mi piacerebbe vedere la FH10 disponibile con una tinta NW per l’XP-L Hi, il pulsante laterale al tailcap più morbido (in alcuni frangenti è più duro da premere) e l’anello per il cigar grip filettato.

 

Grazie a: AntoLed per l’aiuto con la fotocamera ed il luxmetro.

Nel caso vogliate acquistarla, ecco il link per l’acquisto, e il coupon con cui risparmiare il 20%: KLSPRO